Burraco regole e come si gioca

Aggiornato il 5 Settembre 2021 da ilgiocointavolo

Burraco regole in pillole del cugino snob della scala 40 (vedi anche il gioco di carte Machiavelli).
Il Burraco è essenzialmente un “gioco a prese” come la briscola o il tresette. Occorrono alcune smazzate per terminare una partita ha una storia molto ricca e può essere giocato in diverse varianti. Ogni smazzata termina con il conteggio dei punti e per raggiungere la vittoria si possono utilizzare diverse strategie.

Il burraco giocato in maniera classica prevede 4 giocatori divisi in coppie

Per giocare a burraco si utilizzano due mazzi di carte francesi da 52 carte inlcusi i quattro jolly. Chi da’ le carte (il mazziere), dopo averle fatte tagliare a uno dei due avversari, distribuisce, una per volta, undici carte a testa in senso orario.

La creazione dei pozzetti

Nel frattempo chi ha tagliato il mazzo ne prende la metà inferiore residua e ne estrae da sotto due mazzetti (che chiameremo pozzetti) da 11 carte che dispone alla destra del mazziere ponendo il secondo pozzetto sotto al primo.

Il mazzo degli scarti

Il mazziere, una volta finita la distribuzione dalla sua metà del mazzo, mette il mazzo residuo (tallone) al centro del tavolo e ne estrae la prima carta ponendola scoperta accanto al tallone. Questa prima carta scoperta è la prima del mazzo degli scarti che si formerà durante la partita.

Burraco regole per il turno di gioco

Durante il proprio turno il giocatore può:

  • pescare la prima carta coperta dal tallone oppure,
  • raccogliere tutte le carte comprese nel mazzo degli scarti,
  • aprire, cioè calare sul tavolo di fronte a lui, delle combinazioni di carte che ora vedremo,
  • scartare

Le combinazioni di carte per aprire i giochi a Burraco

Le combinazioni o sequenze di carte per aprire i giochi a Burraco sono:

  • tre o più carte dello stesso valore (i classicissimi tris e poker) ANCHE CON UNO O PIU’ SEMI RIPETUTI,
  • le scale da tre o più carte dello stesso seme

Ricapitoliamo i passi per una partita di Burraco

Un turno di una partita di Burraco durerà dai 30 ai 50 minuti a seconda delle smazzate necessarie

  1. Dare le carte.

    Chi da’ le carte (il mazziere), dopo averle fatte tagliare a uno dei due avversari, distribuisce, una per volta, undici carte a testa in senso orario.

  2. Formare i pozzetti.

    Chi ha tagliato il mazzo ne prende la metà inferiore residua e ne estrae da sotto due mazzetti (che chiameremo pozzetti) da 11 carte che dispone alla destra del mazziere ponendo il secondo pozzetto sotto al primo

  3. Tallone e mazzo degli scarti.

    Il mazziere, una volta finita la distribuzione dalla sua metà del mazzo, mette il mazzo residuo (tallone) al centro del tavolo e ne estrae la prima carta ponendola scoperta accanto al tallone. Questa prima carta scoperta è la prima del mazzo degli scarti che si formerà durante la partita.

  4. Cosa può fare il giocatore.

    Durante il proprio turno il giocatore può pescare la prima carta coperta dal tallone

  5. Cosa può fare il giocatore.

    Durante il proprio turno il giocatore raccogliere tutte le carte comprese nel mazzo degli scarti

  6. Cosa può fare il giocatore.

    Durante il proprio turno il giocatore aprire, cioè calare sul tavolo di fronte a lui, delle combinazioni di carte

  7. Cosa può fare il giocatore.

    Durante il proprio turno il giocatore può scartare

  8. Andare a pozzetto.

    Una volta che un giocatore, al termine del suo turno, è rimasto senza carte –> allora si dice che va’ a pozzetto, ovvero prende uno dei due mazzetti preparati in precedenza e ricomincia a giocare normalmente

  9. Terminare la partita.

    Una partita a Burraco termina quando una coppia ha formato almeno un burraco e uno dei giocatori è andato a pozzetto e lo stesso o il suo compagno ha chiuso.

  10. Condizione di vittoria.

    Una volta terminata la partita viene effettuato il conteggio dei punti. La condizione di vittoria è quella, per la coppia di giocatori, di aver raggiunto per primi i 2005 punti.

Burraco e pinelle – l’uso dei jolly nel Burraco regole

I jolly nel Burraco sono o la classica carte jolly di un mazzo di carte francesi o il due (chiamato pinella).
Nel caso il due venga usato non come jolly ma come normale carta di quel valore all’interno di una sequenza allora parleremo di un “due naturale”.

Il Burraco come sequenza

Il termine burraco all’interno del gioco sta ad indicare una sequenza particolare: almeno sette carte dello stesso valore o una scala di almeno sette carte.
Formare almeno un burraco è la condizione (necessaria ma non sufficiente) per una coppia di giocatori per vincere la partita.

Burraco regole – andare a pozzetto/mazzetto

Una volta che un giocatore, al termine del suo turno, è rimasto senza carte –> allora si dice che va’ a pozzetto, ovvero prende uno dei due mazzetti preparati in precedenza e ricomincia a giocare normalmente.

Come vincere a Burraco regole

Per vincere a Burraco occorre per prima cosa terminare la partita: una partita a Burraco termina

  • quando una coppia ha formato almeno un burraco e
  • uno dei giocatori è andato a pozzetto e
  • lo stesso o il suo compagno ha chiuso.

Una volta terminata la partita viene effettuato il conteggio dei punti. La condizione di vittoria è quella, per la coppia di giocatori, di aver raggiunto per primi i 2005 punti.

Burraco in 2 – regole e come si gioca

Le regole del Burraco quando i giocatori sono solo due sono le stesse per il Burraco in 4 giocatori. L’unica differenza è che si gioca uno contro l’altro

Burraco in 3 – regole e come si gioca

Nel Burraco a tre giocatori vanno formati due pozzetti uno di 11 carte e l’altro di 18 carte, poi il mazzo di 18 carte viene posizionato sopra al mazzo di 11 carte. Ogni giocatore ha 11 carte a disposizione. Si inizia a giocare il Burraco ogni giocatore per se’ stesso fino a quando il primo che finisce le carte non prende il pozzetto da 18 carte. Subito dopo quest’ultimo continua a giocare da solo mentre gli altri due giocatori formeranno la coppia che prenderà, se potrà, il pozzetto da 11 carte.

Burraco in 3 – regole e come si gioca – la suddivisione del punteggio

In questa maniera la partita continua con un 2 contro 1 fino alla chiusura del gioco da parte o di uno dei giocatori della coppia oppure del giocatore singolo. Al termine del giro i punti accumulati dal giocatore singolo gli saranno tutti attribuiti mentre gli altri due giocatori dovranno dividere il punteggio guadagnato in parti uguali.

La definizione del gioco di carte Burraco regole è potenziata dall’ottimo Dizionario dei Giochi di A.Angiolino e B.Sidoti, edito dalla Zanichelli.

Torna su