In un gioco da tavolo, il turno rappresenta il periodo di tempo in cui un singolo giocatore svolge le proprie azioni o mosse nel gioco.
Durante il proprio turno, il giocatore ha la possibilità di eseguire le azioni consentite dalle regole del gioco, come muovere un pezzo sulla plancia di gioco, pescare una carta, lanciare un dado, o interagire con altri giocatori o elementi del gioco.
Solitamente, i turni si alternano tra i giocatori in un ordine prestabilito, fino a quando non viene raggiunto un obiettivo specifico o fino alla fine del gioco.
Il turno è quindi un’unità fondamentale del gioco da tavolo, in quanto consente ai giocatori di interagire tra di loro e di progredire nel gioco in modo strutturato e organizzato.

Articoli correlati