Il 2022 è stato un anno di transizione. Dopo il famigerato biennio 2020/2021 cosa ci riserverà il 2023 ? Come giocheremo (e soprattutto quanto)? Scopriamolo facendo un resoconto del 2022.
Risponderanno a queste domande e ad altre ancora alcuni dei più importanti editori di giochi da tavolo italiani e stranieri.

Sentiamo Roberto Di Meglio Direttore di produzione della Ares Games.

1) Quali sono stati i giochi da tavolo della Ares Games che hanno caratterizzato questo 2022 ?

C’è l’imbarazzo della scelta! Quest’anno abbiamo avuto tante belle uscite. Abbiamo iniziato con Last One Alive, un gioco di dadi veloce e divertente a tema zombie, poi Quartermaster General:1914, secondo gioco della serie Quartermaster General pubblicato anche in Italiano da Ergo Ludo Editions, la spedizione della seconda parte del Kickstarter di Sword & Sorcery: Ancient Chronicles, nostro dungeon crawler cooperativo. Senza considerare le edizioni inglesi di giochi di partner come Diabolik e The Thing. La seconda parte dell’anno ha visto l’arrivo di Orconomics, un gioco economico con tema fantasy dove moderni orchi si affrontano nel mondo degli affari, il ritorno del classico Inkognito, ripubblicato anche in Italia da Oliphante, in occasione del centenario dalla nascita di Alex Randolph, e per chiudere in bellezza, War of the Ring – The Card Game, nuovo titolo ispirato alla trilogia de Il Signore degli Anelli, fortemente tematico come il gioco da tavolo, ma più semplice e veloce. Tu quale sceglieresti? 🙂
(E’ una domanda retorica o una proposta? Chi scrive sceglierebbe sicuramente War of the Ring – The Card Game e The Thing 😉 … così giusto per non lasciare la domanda sospeso! N.d.r.)

2) In quali fiere la Ares Games è stata presente e quanto del territorio italiano avete coperto con i vostri eventi ?

Le nostre fiere sono tutte all’estero, per una scelta commerciale ormai consolidata. Gli appuntamenti più importanti dell’anno per noi sono UK Game Expo, la Spiel di Essen, in Europa; e GenCon negli USA. In Italia siamo presenti attraverso i nostri partner, come Devir, Ergo Ludo ed Oliphante.

3) Ci parli dell’ultima fiera in ordine di tempo a cui avete partecipato? Che giochi avete mostrato ? Qual è stata la risposta del pubblico ?

L’ultimo evento per noi è stato quello di Essen, e avevamo un focus principale su War of the Ring – The Card Game, che è stato lanciato in quell’occasione per la prima volta al pubblico, con risultati davvero entusiasmanti. File allo stand per accapparrarsi qualcuna delle ultime copie rimaste dopo aver servito i pre-order, tavoli demo sempre pieni, è stata una bella soddisfazione. Siamo molto ottimisti per questo gioco. La prima tiratura in Inglese era esaurita già ai preordini, e la prima ristampa arriverà a gennaio. Inoltre, edizioni in altre 8 lingue sono ora in produzione con partners internazionali, e arriveranno all’inizio del 2023, inclusa l’edizione italiana, pubblicata da Devir Italia.
 

#Ares Games