Intervista di Natale 2021 alla Ares Games

Aggiornato il 27 Dicembre 2021 da ilgiocointavolo

Abbiamo sentito Roberto Di Meglio a proposito di quest’anno passato e di cosa la Ares Games ha fatto e pubblicato nel 2021

1) Se mettessimo in questo momento un punto fermo alla vostra distribuzione/localizzazione di quest'anno, senza tener conto delle prossime uscite invernali, quali sono state le vostre uscite principali di giochi da tavolo/di carte per il 2021?

Nonostante i ritardi di produzione, il 2021 è stato un anno davvero ricco, per i fan di Ares Games. Abbiamo consegnato ben 3 dei nostri progetti in preordine o lanciati su piattaforme di crowdfunding – l’edizione da collezione di THE BATTLE OF FIVE ARMIES, MASTERS OF THE NIGHT, SWORD & SORCERY ANCIENT CHRONICLES.

Quest’ultimo scorcio d’anno ha poi visto l’uscita del nostro primo gioco di dadi LAST ONE ALIVE e dell’edizione inglese del gioco DIABOLIK-HEISTS AND INVESTIGATIONS, oltre al ritorno sugli scaffali dell’edizione regolare di THE BATTLE OF FIVE ARMIES che da diversi anni era fuori produzione.

Questo senza contare le diverse espansioni uscite per tutte le nostre linee, tra cui segnalo solo l’uscita di FATE OF EREBOR per War of the Ring.

2) Finalmente si torna, anche se lentamente, alla normalità! A che fiere avete partecipato quest'anno e come vi è sembrata la risposta da parte del pubblico ?

Abbiamo partecipato a 3 fiere USA – GenCon, Origins, e PAX Unplugged; e alla fiera di Essen. Che dire? Sicuramente un’emozione essere di nuovo al pubblico e incontrare di nuovo cari amici e colleghi. Si vive allo stesso tempo una sensazione strana, ci si sente un po’ guardinghi, tra disinfettanti e mascherine, e ci si tiene sempre un passo indietro in più, fisicamente e mentalmente, di quanto non si fosse abituati a fare. Strano anche vedere fiere un tempo affollatissime al punto che quasi non si poteva camminare nei corridoi, con padiglioni stipati fino all’ultimo centimetro quadrato di espositori, svuotarsi di persone e di stand. Ciò detto, i risultati delle fiere, in termini di vendite e di entusiasmo del pubblico, sono stati eccezionali, e dimostrano che il pubblico presente era decisamente motivato e interessato, con una gran voglia di giocare (e di comprare!), e questo ha ampiamente compensato i numeri inferiori al passato.

3) Il vostro fiore all'occhiello per il 2021 (anche se ancora non pubblicato)?

Difficile scegliere tra tutti quelli menzionati – posso dare un ex-aequo per BATTLE OF FIVE ARMIES COLLECTOR’S EDITION e ANCIENT CHRONICLES? Entrambi hanno avuto una gestazione degna di elefantini (e anche il loro “peso” è da elefanti!), ma penso che il risultato sia stato di grande soddisfazione. La perla assoluta del nostro catalogo resta comunque WAR OF THE RING, che di anno in anno continua a crescere come numero di copie vendute e che a tutt’oggi, a tanti anni dalla sua uscita, raccoglie la stima di una schiera sempre più imponente di giocatori.

4) Che visione hai del panorama dei giochi da tavolo per il prossimo anno? Come giocheremo secondo te nel 2022 ?

Spero che giocheremo un po’ di più dal vivo e un po’ meno online, ovviamente! Il gioco online è stato una grandissima risorsa nei due anni passati, ma spero davvero che non diventi il nuovo standard del settore. A parte questo, non vedo grossissimi cambiamenti: la mia recondita speranza (che non so se si avvererà, anzi sono sicuro di no!) sarebbe un mercato con un po’ meno nuovi giochi ma con una maggiore attenzione all’innovazione. Troppi dei giochi che ho provato quest’anno, da giocatore intendo, erano “ok, carino, ma non credo che vorrei farci una nuova partita”. Forse è un prezzo inevitabile da pagare alla crescita del mercato, non so. Per quanto riguarda Ares, cercheremo sempre di continuare a fare uscire giochi che noi per primi, come giocatori, vorremmo giocare, e che pensiamo possano dire qualcosina di nuovo rispetto alla concorrenza – e spero che chi continuerà a seguire le nostre prossime uscite mi darà ragione!

Submit your review
1
2
3
4
5
Submit
     
Cancel

Create your own review

Ilgiocointavolo presenta ->
Average rating:  
 0 reviews
Torna su