La “longevità” in un gioco da tavolo si riferisce al numero di volte che un gioco può essere giocato prima che i giocatori perdano interesse. Questa caratteristica è particolarmente importante per coloro che sono attenti al portafoglio, poiché potrebbero considerare la longevità come il “costo a partita”.

La longevità di un gioco può essere influenzata da vari fattori, tra cui la complessità del gioco, la varietà delle scelte strategiche disponibili, e quanto un gruppo di gioco sia rodato. Ad esempio, se stai giocando con giocatori abitudinari, saranno più inclini a capire al volo le meccaniche. Se poi è un gruppo di gioco che non varia, anche un gioco complesso può andare bene: lo spiegate una volta sola e siete a posto.

In sintesi, la longevità di un gioco da tavolo è un indicatore di quanto tempo un gioco può mantenere l’interesse dei giocatori e offrire un’esperienza di gioco coinvolgente e divertente.

Leggi anche: