Miti dei giochi da tavolo

Gloomhaven il gioco di una vita, una vita per giocarlo – Una ristampa della Asmodee Italia per il gioco da tavolo e di ruolo per eccellenza – Istantanea

In occasione della ristampa di questo gioco da tavolo ormai entrato nel mito che continua ad andare esaurito nonostante la sua mole, grazie al pubblico di appassionati sempre più vasto, vogliamo spendere due parole (per poi magare allargare il discorso se ce ne avremo l’occasione) a proposito di Gloomhaven gioco dalle mille sfaccettature e dalle mille ore di gioco distribuito dalla Asmodee.

scarabeo

Scarabeo

In una scatola di Scarabeo troviamo 130 tessere (di solito in legno) sulle quali vengono riprodotte le lettere dell’alfabeto e 2 scarabei. Troviamo anche 4 piccoli poggiatessere in plastica e un sacchetto di stoffa da riempire con le tessere di legno per poi estrarle come se stessimo giocando a tombola. Altri componenti che possono essere utlili mentre giochiamo a Scarabeo e che di solito troviamo nella confezione di questo gioco da tavolo sono un blocchetto segnapunti e una clessidra (potremmo anche procurarceli a parte se non fossero presenti nella confezione).

mahjong tessere

MahJong o Mah jong oppure Mahjongg. Mahjong Titans, Mahjong classico cinese, Mahjong 3d o Mahjong Shangai – Eurus (il vento dell’Est) sta arrivando e porta con se un grande cambiamento

Dentro una confezione di mahjong europea troverete 144 tessere, 4 stecche per appoggiare le vostre tessere (ognuna può accogliere 18 tessere,, somigliano un po’ a quelle che ci sono nello scarabeo), due dadi d6 e alcune altre componenti come tessere segnapunto, tessera segnaturno, etc.. Le tessere del mahjong sono qualitativamente simili a quelle del domino e ospitano vari simboli colorati sulla loro superfice.

Risiko

Ognuno dei giocatori attacca le zone o territori (in tutto 42) adiacenti ai propri ricevendo rinforzi in proporzione alle zone controllate. Si combatte lanciando fino a 3 dadi ciascuno (attaccante e difensore) e confrontando i risultati in ordine decrescente: il giocatore perde un carrarmato per ogni confronto perso.

Carcassonne della Giochi Uniti

A Carcassonne vince chi fa’ più punti. Il conteggio dei punti per le strutture incomplete viene effettuato quando anche l’ultima tessera è stata piazzata (il conteggio punti per le strutture completate va’ fatto man mano che il gioco procede come spiegato in precedenza). Come abbiamo detto sopra, è discrezione del giocatore piazzare un meeple su una strada o costruzione (di ogni tipo) su cui, nel complesso, non sia presente già un meeple avversario. Se quella strada o complesso abitativo vengono completati durante il gioco allora il giocatore che vi ha posizionato inizialmente un meeple guadagna 1 punto per ogni Tessera Strada completata e 2 punti per ogni tessera città completata.

Steve Jackson Intervista su giochi da tavolo e felicità (traduzione in italiano in coda all’articolo)

Aggiornato il 22 Settembre 2020 da ilgiocointavolo Steve Jackson interview is a great prize for the effort done with ilgiocointavolo.itSteve Jackson is an American game designer: in the early 1980s he became the youngest game designer to be inducted in the Origins Awards Hall of Fame and founded Steve Jackson Games. His notable creations include …

Steve Jackson Intervista su giochi da tavolo e felicità (traduzione in italiano in coda all’articolo) Leggi altro »

Roberto Di Meglio – Intervista fuori luogo

Aggiornato il 22 Settembre 2020 da ilgiocointavolo Roberto Di Meglio, ora direttore della produzione di Ares Games, e’ l’autore tra gli altri del pluripremiato gioco da tavolo La guerra dell’Anelloe relative espansioni ambientato nel famosissimo (e oramai mitico) universo di J.R.R. Tolkien. A noi de ilgiocoitavolo.it sarebbe bastata questa sola ultima menzione di merito per …

Roberto Di Meglio – Intervista fuori luogo Leggi altro »

Andrea Angiolino Sails of Glory

Andrea Angiolino – Intervista

Aggiornato il 5 Settembre 2020 da ilgiocointavolo Andrea Angiolino è un autore di giochi universalmente conosciuto nel settore nonchè scrittore appassionato di diversi saggi e libri sull’argomento. E’ attivo (e vulcanico n.d.r.) come autore dalla fine degli anni ottanta. Andrea Angiolino ha al suo attivo capolavori di game design come Wings of Glory (simulazione semplice …

Andrea Angiolino – Intervista Leggi altro »