Le 5 regole per giocare subito a Final Fantasy TCG – versione semplificata (da stampare)

Pubblicato da ilgiocointavolo il

Vuoi stampare le 5 regole per Final Fantasy?
Stampa questa pagina

Modalita’ base del gioco (senza Attacchi in squadra e Ex Burst)

Date un’occhiata alla recensione sulle nostre pagine per una panoramica sul gioco.

Per vincere dovete: (a) infliggere 7 punti all’avversario oppure (b) quando e’ il suo turno, l’avversario non puo’ pescare piu’ altre carte oppure (c) infliggere punti di danno all’avversario quando non ha piu’ carte nel suo mazzo.

Il setup e’ semplicissimo. Ognuno dei 2 giocatori stende davanti a se la propria plancia cartacea e sistema, dopo averlo mescolato, il mazzo di 50 carte a faccia in giu’ sullo spazio in alto a destra. Pescate 5 carte dal mazzo, pescate NON scegliete, e se non vi piacciono mettete le 5 appena scelte SOTTO il mazzo e ripescatene altre 5. Questo potete farlo una sola volta. Il primo a muovere viene scelto a sorte (decidete voi come) e in questo suo primo turno pesca una sola carta dal mazzo mentre l’avversario ne pesca due. Continuerete a pescarne due a testa da ora in poi quando sara’ il vostro turno. Naturalmente, come diciamo sempre, la condizione essenziale per capire il gioco e’ LEGGERE sempre con attenzione il contenuto di ognuna delle carte quando la pescate e quando la giocate 🙂

1) La vostra plancia di gioco (il vostro avversario ne ha una identica) e’ suddivisa in questo modo: in alto a destra mettete il mazzo a faccia in giu’ e da li’ pescherete le carte; sotto il mazzo metterete le carte scartate ed in genere gia’ utilizzate; al centro in alto posizionerete le carte di Avanguardia (attacco) e nella meta’ sottostante quelle di Retroguardia (che vi forniranno punti per poter utilizzare le carte di attacco); in alto a sinistra, ogni volta che non potrete fermare un attacco, posizionerete la una carta estratta dal mazzo di gioco (potete farlo 7 volte dopodiche’ siete sconfitti).

2) Se e’ il primo turno di gioco, dopo aver pescato le vostre 2 carte (o 1 se siete il primo a cominciare), posizionate in orizzontale (posizione Dull) o scartate tante carte quanti sono i Crystal Points che volete usare. Se volete, e ne avete nella vostra mano, potete ora mettere in attacco le carte Avanguardia corrispondenti ai Crystal Point che avete accumulato (LEGGETE attentamente tutto cio’ che troverete scritto sulle vostre carte in gioco). Nel caso di turno successivo al primo, questa fase va’ preceduta dal rimettere in posizione attiva tutte le carte che avete messo in posizione Dull nel turno precedente.

3) Ripetete questa operazione piu’ volte finche’ non avrete in attacco o in retroguardia tutte le carte che vorrete e potrete schierare. Le avanguardie che avrete schierato non possono attaccare in questo turno (a meno che non abbiano l’abilita’ FRETTA specificata sulla carta). Le retroguardie che avete schierato (pannello centrale in basso) saranno in Dull se da loro avete ricavato CP. Potete giocare anche le Evocazioni che hanno effetto istantaneo e vanno scartate subito. Passate il turno per consentire le stesse operazioni al vostro avversario.

4) E’ il momento di attaccare!! Dichiarate una delle vostre Avanguardie mettendola in posizione Dull (tappandola). In risposta al vostro attacco in questa mini fase, l’avversario, puo’ mettere in Dull, se ne ha schierate, una delle sue Avanguardie per parare il vostro colpo. Anche il vostro avversario puo’ scartare delle Evocazioni che avranno immediatamente il loro effetto.

5) Controlliamo ora i valori dei Punti Forza in gioco e verifichiamo quale delle due Avanguardie avra’ la peggio scartandola nella Break Zone (in caso di pareggio andranno tutte e due nella Break zone). Se non avete schierato avanguardie che possano parare il colpo, allora subite un Danno ed in pratica pescherete la prima carta del vostro mazzo mettendola nella zona Danno in alto a sinistra. Ricomnciate dal punto (2) finche’ voi o il vostro avversario non abbiate raggiunto 7 Danni o non abbiate piu’ carte da pescare nel vostro mazzo.