Harry Potter Hogwarts Battle – Combatti a suon di incantesimi con Harry Potter per salvare la sua scuola! (4)

Pubblicato da ilgiocointavolo il

Last Updated on 2 mesi by ilgiocointavolo

Chi l’avrebbe detto che in Harry Potter Hogwarts Battle, dopo Harry, anche voi avreste ricevuto la lettera piu’ magica del mondo della letteratura per ragazzi ??

1. Chiamata alle armi .. anzi alle bacchette

harry potter hogwarts battle
Se le finite le vostre carte perchè sono tutte nel mazzo degli scarti, prendete quest’ultimo mischiatelo bene e sistematelo nuovamente tra le carte da pescare.

Eppure in questo gioco da tavolo sarà cosi! Se avete acquistato o volete acquistare Harry Potter Hogwarts Battle, sarete chiamati accanto ad Harry Potter e ai suoi amici Ron Winsley, Hermione Granger e Neville Paciock all’interno della scuola di magia piu’ famosa d’Inghilterra: Hogwart’s.

Ma sono tempi cupi. L’invito a raggiungere Harry e i suoi amici e’ motivato dai gravi eventi che stanno accadendo nella sua scuola. Hogwart’s e’ sotto attacco e dovete unirvi alle squadre del Bene per poter battere finalmente e una volta per tutte le Arti Oscure.

2. In cosa consiste il gioco

harry potter hogwarts battle
Per perdere Diagon Alley occorreranno solo 4 marchi neri. Inoltre leggete attentamente quanti eventi oscuri vanno voltati ad ogni turno (in questo caso solo 1).

Lungo tutti e 7 gli anni in cui Harry ha frequentato Hogwart’s, dovrete, insieme a Harry, Ron, Hermione e Neville fronteggiare con livelli di difficolta’ crescente tutti i cattivi della saga di Harry Potter a cominciare da Draco Malfoy fino a Colui Che Non Deve Essere Nominato … ma che noi, per non ingenerare la paura che deriva dal non pronunciare il suo nome, nominiamo senz’altro indugio: Lord Voldemort.

Harry Potter Hogwarts Battle - I Marchi Neri
Se un Luogo di Hogwarts viene riempito di marchi neri … è perduto.

Sono 4 le fasi del combattimento che dovrete affrontare dopo aver fatto il setup del tabellone di gioco: Rivelare il vostro nemico ed il Luogo di Hogwarts sotto attaco, fronteggiare le abilita’ del proprio nemico del momento, giocare le proprie carte e acquistare token, verificare se le proprie azioni sono state sufficienti per sconfiggere il nemico.

3. E’ un gioco assolutamente cooperativo

harry potter hogwarts battle

Naturalmente in Harry Potter Hogwarts Battle non potrete combattere da soli, dovrete cooperare impersonando uno dei vostri eroi; in questo modo avrete accesso ad un mazzo di carte che utilizzerete contro il nemico comune. Essendo essenzialmente un gioco di deck-building (gioco con cui ci si costruisce e si accresce il prorio personale mazzo di carte per poi affrontare la lotta con l’avversario n.d.r.) potrete migliorare la vostra influenza durante il gioco e potenziare il vostro mazzo.

4. Le 5 regole per giocare subito a Harry Potter Hogwarts Battle

harry potter hogwarts battle
Ogni carta ha un prezzo in punti influenza. Man mano che andremo avanti le carte aumenteranno e potremmo averne a disposizione di sempre piu’ potenti.

Le 5 regole base del Gioco da Tavolo “Hogwart’s Battle” (distribuito da Asmodee Italia per la versione italiana) – Gioco da tavolo da 2 a 4 giocatori – Una partita completa dura da 30 minuti all’infinito se volete giocare tutti e 7 i mazzi corrispondenti rispettivamenti agli anni dall’1 al 7 dei romanzi della Rowling – E’ un gioco lungo ma dalle meccaniche facili!

1) Il gioco è assolutamente cooperativo! Dovete battere in ondate di crescente numero e difficoltà tutti i cattivi dei romanzi di Harry Potter (fino all’ovvio boss finale). I 4 giocatori potranno scegliere tra Hermione, Harry, Ron e Neville come proprio avatar nel gioco. E’ un gioco di Deck-Building (costruzione del proprio mazzo) quindi si gioca essenzialmente con un mazzo di carte che potrete/dovrete accrescere durante il gioco.

2) L’obiettivo è quello di PROTEGGERE i luoghi di Hogwart’s dagli attacchi delle Arti Oscure.Avrete a disposizione, naturalmente, incantesimi, oggetti e animali personali (che sono associati nella storia al personaggio che rappresentate). Non potrete essere uccisi ma storditi SI e questo avra’ conseguenze nel gioco. Avrete a disposizione anche Incantesimi, Oggetti e Alleati non strettamente legati a voi ma alla vostra Hogwart e potrete acquistarli per fortificare il vostro mazzo con delle monete che per comodità chiameremo Segnalini Influenza.

Gli avversari vanno sempre sconfitti con gli incantesimi e materialmente associando loro dei Segnalini Attacco. Ogni anno scolastico in Harry Potter Hogwarts Battlke ha i suoi cattivi, i suoi luoghi da difendere e i suoi eventi delle Arti Oscure. I luoghi degli anni che avete protetto con successo vanno rimessi nella scatola … ma i Cattivi e gli Eventi delle Arti Oscure si assommano di anno in anno. Leggete attentamente le indicazioni su queste carte! Quindi sistemeremo il tabellone di Harry Potter Hogwarts Battle in questo modo:

  • Tabellone centrale al centro del tavolo da gioco e le carte Luoghi di Hogwart, Malvagio e Eventi delle Arti oscure relativi all’anno nei posti indicati dai riquadri sul tabellone, dopo averle mescolate (in alto a sinistra i Luoghi, accanto gli Eventi e in basso a sinistra i Malvagi).- Separate i 4 mazzi di 10 carte cadauno con i nomi di Hermione, Harry, Ron e Neville dal mazzo di carte di Hogwarts (distribuite ciascun mazzo al giocatore corrispondente, quelli che avanzano ritornano nella scatola).

  • Il mazzo di carte di Harry Potter Hogwarts Battle va mischiato e sistemato in alto a destra. Rivelate le prime sei carte e sistematele negli slot corrispondenti.
  • Ogni giocatore ha il proprio tabellino con i punti Salute (10 + posizione STORDITO): posizionate il Segnalino Cuore sul 10.
  • Mettete in una posizione accessibile a tutti i giocatori (o a chi fa da banca) i Segnalini Influenza, i Segnalini Attacco e i segnalini Marchio Nero.
  • Mischiate e mettete il mazzo delle vostre carte coperte a sinistra del vostro tabellino, metterete le Carte Scartate impilate a destra del tabellino.
  • Siete pronti per cominciare.

3) All’inizio di ogni turno rivelate il primo Luogo da proteggere e il/i Malvagio/i da sconfiggere (ogni anno ha le sue istruzioni in merito.. LEGGETELE).

4) Si procede in senso orario.- Ogni giocatore RIVELA UN EVENTO DELLE ARTI OSCURE E LO RISOLVE (cioè adempie a tutto cio’ che viene indicato nella Carta Evento in combinazione con la Carta Malvagio), fa le sue Azioni e passa il turno al prossimo.Le azioni consistono nell’utilizzare le proprie carte, 5 per volta posizionate sotto il vostro tabellino scoperte, per acquistare Segnalini Influenza e Segnalini Attacco.

I segnalini Attacco vanno posizionati sotto il Malvagio che state cercando di sconfiggere in quantità sufficiente per eliminarlo temporaneamente dal turno. LEGGETE ATTENTAMENTE OGNI CARTA per stabilire quali sono le condizioni per la sconfitta del Malvagio, cosa ci guadagnate a sconfiggerlo e quali sono i suoi effetti collaterali;i Segnalini Influenza vanno utilizzati per comprare le carte di Hogwart (Nuovi Incantesimi, Oggetti magici e Alleati) che andranno ad arricchire il vostro mazzo personale. Anche in questo caso LEGGETE ATTENTAMENTE gli effetti di ciascuna carta.

Una volta comprate le carte non possono essere usate subito, ma si sistemano nella pila degli scarti. Gli scarti potete utilizzarli SOLO dopo che il vostro mazzo di carte coperte è terminato e non prima di averli mischiati … a meno che non troviate indicazioni contrarie scritte sulle carte stesse.

Alla fine del primo giro si completa l’estrazione delle Carte di Hogwarts, si estraggono altre 5 carte dai propri mazzi e, se questi ultimi sono terminati, si mescolano quelle degli scarti che ri-diventano il proprio mazzo da cui pescare.

5) Si vince tutti o si perde tutti. I GIOCATORI VINCONO in squadra se riescono a sconfiggere TUTTI I MALVAGI di ciascun anno prima che questi riescano a piazzare tutti i MARCHI NERI necessari alla conquista su ognuno dei Luoghi di Hogwarts. Non si viene sconfitti ma STORDITI: quando il proprio Segnalino Cuore arriva a ZERO (1) si scartano meta’ delle carte che si stanno giocando in quel momento,si aggiunge un Marchio Nero al Luogo, non si possono ottenere o perdere altri punti Cuore nel turno e si scartano tutti i Segnalini che si possiedono.

Siete pronti a scagliare i vostri incantesimi ?

Siete in difficoltà con il primo setup del gioco ? Vi aiutiamo noi!

5. La nostra valutazione

IngombroPer Harry Potter Hogwarts Battle sarà necessario 1 metro quadro e quindi potrete giocarlo su di un tavolo di media grandezza ottimizzando lo spazio per le plance di ciascun giocatore (tutto il resto va’ posizionato sul tabellone)
MaterialeBuono il tabellone, mediamente resistenti le carte (non mischiatele tropp energicamente). Ben rifiniti gli altri pezzi, come i Marchi Neri.
DivertimentoPer grandi e per piccini a patto che abbiano una decina di anni e che amino Harry Potter
Giudizio complessivoIl gioco da tavolo Sherlock Holmes - Consulente detective. Gareggiate alla pari con la mente ed i metodi di SH 2