Il gioco da tavolo Sherlock Holmes – Consulente detective. Gareggiate alla pari con la mente ed i metodi di SH

Pubblicato da ilgiocointavolo il

Avete sempre desiderato sfidare Sherlock Holmes ? Beh avete sbagliato !!! Il grande SH non si batte … o in questo gioco da tavolo si ??!

Entrare in competizione con il grande Sherlock Holmes è stato il peggior affare della mia vita.

Sfidarlo a risolvere casi via via più complessi mi ha portato quasi sempre a perdere la scommessa… sotto lo sguardo divertito di Watson. Accidenti a quando ho dato retta a quel malefico dottore. Altro che gara amichevole!! Holmes ha sempre accettato di buon grado le mie richieste di aiuto di fronte ad un indizio difficile da decifrare, ma le sue paternali alla fine di ognuno dei casi sono diventate sempre più insopportabili.
E anche venate da una certa preoccupazione… come se dietro il velo di alcuni o tutti quei delitti e conseguenti misteri ci fosse una intento comune. Malvagio.

Il gioco da tavolo Sherlock Holmes - Consulente detective. Gareggiate alla pari con la mente ed i metodi di SH 1

Come investigatore dilettante e pieno di ambizioni era più che naturale per me ispirarsi al Maestro per eccellenza. Quando il signor Holmes mi ha sottoposto il suo archivio “da allenamento” di 10 casi interessanti non stavo più nella pelle. Se mi è consentita l’espressione.

Ho sempre voluto essere, però, un “detective in poltrona”, un consulente… ma ho realizzato amaramente che per risolvere i casi sottopostimi dal mio mentore avrei dovuto percorrere a più riprese quelle stesse strade che Holmes conosce a menadito.

Dettaglio della mappa di Londra

E’ per questo che ho chiesto la collaborazione dei miei amici più fidati. E’ vero, potevo contare su una pletora di contatti e di esperti, lista fornitami dallo stesso Holmes, tra i quali il suo sottostimato fratello Mycroft:, ma quello che più mi occorreva erano dei compagni di avventura con cui confrontarmi e con cui condividere il mio stesso obiettivo. Certo con un minimo di competizione …

Il Times .. essenziale per le indagini.

Quante sono state le ore che ho passato spulciando il Times alla ricerca di dettagli apparentemente insignificanti ? Decine … e posso solo dire che senza l’ausilio di questo quotidiano starei ancora brancolando nel buio su alcuni casi, ed il colpevole pascolerebbe ancora come lupo nascosto tra le pecore.

Il mio primo caso ... come dimenticarlo!!

Chi mi conosce sa che ho un buon carattere e sono molto determinato, ma sono stato messo duramente alla prova dal succedersi di questi eventi, alcuni del tutto eccezionali. Sono cresciuto, si, indubbiamente e non rimpiangerò le ore passate a dimostrare quanto inattaccabile sia la logica del buon Sherlock.

Tutto sommato è stata un’esperienza formidabile. Il solo brutto ricordo che mi tormenta ancora, e che tormenta ancora le mie narici (il senso dell’olfatto è dotato di memoria ??) è la puzza della sua pipa nel suo studio mentre mortificava il mio orgoglio spiegandomi in dettaglio perchè mi sbagliavo, chi era il vero colpevole …. e quanto cattiva fosse stata la mia idea di entrare in competizione con Sherlock Holmes!

Ingombro sul tavolo
Lo spazio che serve è solo quello per stendere la mappa di Londra e tenere sottomano il fascicolo del caso e uno o più copie del Times.
MaterialePur non essendoci componentistica vera e propria, mappa, fascicoli e copie del Times sono graficamente molto curate.
DivertimentoDivertimento assicurato per gli amanti di Sherlock Holmes e della letteratura gialla.
Giudizio complessivoIl gioco da tavolo Sherlock Holmes - Consulente detective. Gareggiate alla pari con la mente ed i metodi di SH 2
Il gioco da tavolo Sherlock Holmes - Consulente detective. Gareggiate alla pari con la mente ed i metodi di SH 3

Ed ecco qui un caso tutorial creato appositamente da noi di il giocointavolo.it per introdurvi al gioco in modo semplice e divertente senza rovinarvi il contenuto degli altri casi, ufficiali e non.

E qui di seguito potete leggere l’introduzione on-line

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: