Heroclix miniature e fantasia sfrenata: che ci fanno la Justice League America e gli Avengers nella BatCave ? Recensione e 5 regole (13)

Aggiornato il 25 Agosto 2020 da ilgiocointavolo

Heroclix miniature Family Wars: Nella Bat-caverna sotto il castello avito di Bruce Wayne qualcosa non va…

Come si gioca? Regole di gioco istantanee

Vediamo immediatamente come impostare una partita:
Stendete su di un tavolo accogliente una delle mappe in vostro possesso – Posizionate le vostre squadre sulle zone delimitate di rosa – Posizionate, ruotandola, la basetta di ogni personaggio sul Click nr. 1 – Quando è il vostro turno assegnate un’azione ad ogni vostro personaggio in qualsiasi ordine, scegliendo tra un’azione di Movimento (muovetevi di tante caselle sulla mappa quante ne indica il numero nella prima colonna in alto a sinistra accanto al’icona del piede in movimento) o un’azione di Combattimento che consiste nell’osservare il valore di Attacco ed il valore di Gittata del vostro personaggio e successivamente nel lanciare entrambi i dadi, sommando poi il valore del lancio a quello del vostro attacco, confrontandolo con il valore di difesa del vostro avversario.


Durante l’assenza di Batman, sicuramente impegnato nell’ultima scorribanda del Joker, il covo dell’eroe incappucciato è diventato teatro di una battaglia epica per non dire quasi distopica!

heroclix miniature
Wonder Woman è posizionata sulla sua Carta Personaggio con tutti gli indicatori che chiaramente indicano K.O. … in questa partita è stata sconfitta.

1. Distopìa?? Crossover ??

Capitanati (è il caso di dirlo!) da Capitan America e da Iron Man due fazioni di miniature Heroclix si fronteggiano per la sopraffazione dell’una o dell’altra. Sicuramente c’è una grande storia dietro, degna del migliore dei cross-over tra Marvel e DC comics.

heroclix miniature
Tutte le Fast Forces schierate per una bella foto di gruppo … prima di darsele di santa ragione

O qualcosa di molto piu’ prosaico ??!!

heroclix miniature

Le miniature

Nella nostra esperienza di wargame (e di appassionati di fumetti Marvel) non abbiamo memoria di niente di più evocativo di una battaglia con il gioco da tavolo HeroClix miniature. Con gli HeroClix tutta l’azione si focalizza sui personaggi (miniature in plastica molto ben realizzate) e di personaggi ne possiamo scegliere svariate centinaia.

Possiamo spaziare dall’universo Marvel all’universo DC, dagli X-Men a Batman a Star Wars. Tutto il nostro immaginario fumettoso, ludico e cinematografico avrà la sua controparte con basetta realizzata dalla Wizkids (e distribuita dalla Cosmic Games in Italia).

La basetta in Heroclix miniature

La basetta è quel meccanismo geniale che trasforma una miniatura (con cui avremmo già potuto divertirci a prescindere) in una meccanica di gioco tanto precisa che, accompagnata alle numerose mappe quadrettate con le ambientazioni piu’ svariate, permette di realizzare tornei con tanto di punteggi e classifiche in tutto il mondo.

heroclix miniature
Il quadrantedi combattimento del difensore deve essere girato in senso orario un numero di CLICK pari al valore del danno subìto. Il danno che potete infliggere (in caso di un azione Combattimento andata a vostro sfavore) è indicato in basso a destra sulla basetta dal numeretto bordato di rosso.

Il divertimento e l’avanzare del gioco viene scandito dagli inesorabili CLICK della basetta dei vostri personaggi che farete avanzare in senso orario o antiorario a seconda delle circostanze e che ad un certo punto sanciranno la sconfitta o la vittoria della vostra squadra.

Il vero divertimento lo proverete utilizzando il regolamento avanzato

La modalità descritta fin’ora è quella con il regolamento base (che prevede solo movimento e scontro). Ma il vero divertimento lo proverete utilizzando le Carte Azione relative ad ogni personaggio. In questo modo potrete utilizzare i poteri speciali di ognuno degli HeroClix e formare le vostre squadre utilizzandoun tema comune (squadre che potranno includere anche un mix tra supereroi e supercattivi se volete!!).

Fantasia al potere

I poteri speciali, legati alle caratteristiche e alla storia di ognuno dei personaggi, li trovate elencati naturalmente nelle carte personaggio.
Che dire … Nonostante la meccanica piuttosto lineare basata sulla basetta di un HeroClix e l’utilizzo aleatorio dei dadi per stabilire la potenza del vostro attacco, in una partita ad Heroclix la fantasia rimane ancora la padrona assoluta. E’ tutto vostro, infatti, il potere di creare la storia dietro la battaglia che inscenerete e dietro la formazione di squadre eterogenee di buoni e cattivi.

heroclix miniature

A proposito di fantasia e di storia … Se volete dare un’occhiata al videofumetto da cui abbiamo estratto questi fotogrammi andate sul nostro nuovo canale Youtube.

Come si gioca ad Heroclix

Consideratelo come un wargame in … miniatura. Il vostro obiettivo è quello di sconfiggere la squadra avversaria con la squadra di supereroi e/o supercattivi e/o mista che avrete creato voi!

Il bilanciamento

Cominciamo subito ad impostare una partita partendo dal bilanciamento. Partiamo senz’altro con un bilanciamento standard di 300 punti. Questo vuol dire che la somma dei punti di ognuno dei personaggi della vostra squadra dovrà mantenersi sotto questo numero (ad es. 70 + 70 + 80 + 50 se usate solo 4 personaggi).

Le squadre

Infatti un partita a HeroClix ruota intorno ai personaggi della vostra squadra: ogni squadra deve avere almeno 1 personaggio (di solito ogni squadra ne ha da 3 a 5). Ogni personaggio ha una scheda corrispondente con le sue statistiche e i suoi poteri speciali, di cui parleremo in un apposito tutorial per la modalità avanzata.

Cosa serve per giocare a Heroclix minature?

Per giocare ad HeroClix, servono:
1) due giocatori
2) una mappa HeroClix
3) alcuni personaggi HeroClix per ogni giocatore
4) due dadi a sei facce
5) alcuni token di azione (è possibile usare qualsiasi sticker)
6) La carta Poteri e Abilità (chiamata PAC – un riferimento importante sia per i principianti che per i veterani).

Le 5 regole per giocare con le miniature Heroclix

Regola nr. 1 – La mappa)

Stendete la mappa (di solito di dimensioni ragguardevoli) su di una superfice piana. Studiatene i dettagli facendo attenzione in modo particolare alle caselle con i bordi colorati: tutte le caselle con i bordi bianchi sono di solito ostacoli che, nella versione base, non possono essere superati e attraverso i quali non si puà attaccare. Le squadre partono dalle zone delimitate da linee rosa.

Regola nr. 2 – Il movimento)

Osservate la basetta tonda del vostro personaggio.
Posizionatela, ruotandola, sul Click nr. 1 (numeretto nella seconda colonna in alto a destra). Potete muovere il vostro personaggio di tante caselle quante ne indica il numero nella prima colonna in alto a sinistra accanto al disegno del piede in movimento. Se il numero è 9 potete spostarvi dalla posizione di partenza di 9 caselle utilizzando qualunque direzione (orizzontale, verticale o diagonale e occhio a ottimizzare le distanze).

Regola nr. 3 – Le azioni)

Nella versione Base del gioco durante il vostro turno potete assegnare un’azione ad ogni vostro personaggio in qualsiasi ordine, scegliendo tra due tipi di azioni possibili:
– Azione di Movimento: muovete il vostro personaggio da una casella della mappa ad un’altra.
– Azione di Attacco: attaccate un personaggio avversario con un attacco in corpo a corpo o con un attacco a distanza.

Regola nr. 4 – Il combattimento)

Quando volete attaccare osservate attentamente la basetta del vostro personaggio: i valori che vi interessano sono: il valore del vostro attacco (è il secondo della prima colonna, quello con il simbolo del pugno).

La gittata

Il valore dell vostra gittata (cioè da quale distanza potete attaccare e quanti nemici in contemporanea potete colpire: è un numero fisso indicato a destra della seconda colonna + un certo numero di fulmini che indicano quanti nemici contemporaneamente subiscono il vostro attacco) e il valore del danno che arrecate ( è l’ultimo valore in basso della colonna di destra).

Il lancio dei dadi

Quando attaccate lanciate entrambi i dadi, sommate il valore del lancio a quello del vostro attacco e confrontatelo con il valore di difesa del vostro avversario (il terzo della prima colonna di sinistra, quello con accanto il simbolo dello scudo): se è maggiore o uguale a quel valore il vostro attacco ha avuto successo e il vostro avversario dovrà fare tanti click sulla sua basetta pari al valore del vostro danno!

Regola nr. 5 – Vincere il gioco)

Nella versione Base del gioco il vincitore è il giocatore a cui sono rimasti in campo dei personaggi dopo che tutti i personaggi avversari sono stati sconfitti.

Ingombro sul tavolo
Materiale
Divertimento
La nostra valutazione