grimm masquerade

Grimm Masquerade della Cranio Creations – Tra rose fatate e artefatti maledetti, danzate e smacherate i vostri compagni nel castello della Bella e la Bestia

Aggiornato il 24 Novembre 2020 da ilgiocointavolo

Grimm Masquerade della Cranio Creations non vi farà danzare a ritmo di valzer nel castello della Bella e la Bestia. Quello che avete ricevuto, infatti, è un invito aggiornato ai nostri tempi, ed è quindi al ritmo della musica elettronica che procederete lungo i tre round che costituiscono l’ossatura della nostra recensione tutorial per questo raffinato party game/family game che non prevede un numero esagerato o infinito di partecipanti.

Un party game ambizioso e favoleggiante

Dovrete essere attenti ai passi di danza che farete, ma le vostre concentrazione, intelligenza e furbizia sono richieste anche altrove. Dovrete riuscire a:

  • mantenere celata l’identità sotto la vostra maschera,
  • smascherare gli altri partecipanti al ballo
  • e naturalmente farvi donare il maggior numero di Rose magiche dalla Bestia,
grimm masquerade
Le Rose Fatate sono il vostro obiettivo e i vostri Punti Vittoria. Raccoglietene più che potete! In qualunque fase del gioco se ne avete 10 o più avete vinto la partita.

Grimm Masquerade è un gioco da tavolo che ci ha incuriosito fin da quando ne abbiamo visto la grafica della scatola e perciò ci siamo entusiasmati quando gli amici della Cranio Creations ce ne hanno fornito una copia in visione. Il contenuto è stato all’altezza delle nostre aspettative: è un gioco da tavolo molto ambizioso, dalle meccaniche semplici ma dotato di una sua profondità strategica, specie se giocato con le regole al completo e con il massimo dei partecipanti previsti (ovvero 5), come abbiamo fatto noi fin dalla prima partita. L’ambientazione non è posticcia, ma coerente con le meccaniche … insomma è dotato di caratteristiche non scontate.

grimm masquerade
Il setup non è ancora completo: i gettoni Rosa sono ammonticchiati disordinatamente accanto al tabellone. Impiliamoli ????

Che obiettivo avete in Grimm Masquerade

Il vostro obiettivo, per vincere il gioco e battere i vostri amici, sarà quello di farvi donare il maggior numero di Rose fatate dal vostro anfitrione (la Bestia): le rose quindi sono i vostri Punti Vittoria. Ma sappiate che il vostro ospite oltre che essere generoso è anche piuttosto malizioso! Le Rose fatate infatti saranno vostre a patto che, principalmente, smascheriate uno degli altri partecipanti al ballo o in alternativa se raccoglierete 3 Artefatti Dono (fatati .. devo specificarlo?) evitando una coppia di Artefatti Rovina.

Come si gioca a Grimm Masquerade ?

Sistemiamo prima di tutto il piccolo tabellone in una posizione centrale e disponiamovi intorno tutti i componenti di gioco:

grimm masquerade
Una panoramica del setup
  • i gettoni Rosa (singoli … valgono una Rosa) magari impilati in più colonne
  • i 3 Trofei Rosa (quello da 1 Rosa per chi vince il primo round, quello da 3 Rose per chi vince il secondo e quello da 5 per il terzo ed ultimo round)
  • le carte Scommessa
  • le carte Abilità speciale
  • la piccola plancia corrispondente all’azione Puntare il dito che potrete usare ogni volta che vi sentirete in grado di smascherare uno dei vostri amici
  • le carte Personaggio

A proposito delle carte da gioco in Grimm Masquerade

Grimm Masquerade ci fornisce diverse tipologie di carte da utilizzare durante il gioco, ognuna con una sua funzione specifica, che sono:

  • Personaggio (distribuitene una a testa all’inizio di ogni round e mettete al lato del tabellone le rimanenti. La carta Personaggio che vi sarà capitata sarà il vostro Personaggio per la durata di 1 round ed è l’identità che dovrete tenere nascosta)
  • Artefatto (pescherete dal mazzo dalle Carte Artefatto 2 carte a turno durante il gioco seguendo il principio base di conservare quelle che per voi sono Artefatti Dono e dare via agli altri partecipanti quelle che per voi sono Artefatti Rovina)
  • Azione (le carte che potrete utilizzare se deciderete di scartare una coppia di due Carte Artefatto identiche per compiere le azioni descritte sulla carta stessa)
  • Scommessa (le Carte Scommessa vi serviranno principalmente quando verrete smascherati in uno dei 3 Round in cui si compone il gioco. Scegliendo una Carta Scommessa dal relativo mazzo potrete “scommettere” su chi sarà il personaggio che vincerà quel round, incassando, se azzeccherete il vincitore, un ammontare di rose pari al trofeo vinto da quest’ultimo)
  • Abilità speciale (una Carta Abilità Speciale spetta a chi, nel round appena terminato, ha collezionato il minor numero di rose)

Le dinamiche di Grimm Masquerade

Ognuno dei giocatori (possono partecipare da 2 fino a 5 amici/familiari) prende 7 gettoni di identico colore, una plancetta Specchio Incrinato (la userete quando sarete smascherati per coprire sul tabellone il vostro Personaggio), una Carta Personaggio estratta a caso dall’apposito mazzo e 1 carta artefatto pescata da quelle che disporrete al centro del tavolo all’inizio del round (N.B. il numero di carte Artefatto al centro del tavolo deve essere pari al numero di giocatori + 2).

I due concetti chiave di Grimm Masquerade

  1. E’ molto importante che le carte Artefatto vengano posizionate scoperte vicino a voi, quando ve ne impossessate, mentre è altrettanto essenziale che
  2. la vostra carta Personaggio venga accuratamente tenuta nascosta agli altri giocatori. Scopriamo perchè questi sono i due concetti chiave del gioco.

Scoprire l’identità del vostro Personaggio sarà proprio l’obiettivo degli altri giocatori, quindi far capire che carta Personaggio avete o farla addirittura intravedere equivale a voler perdere il round (ma allora che giocate a fare ??).
L’unico modo lecito per raggiugere questo obiettivo, per i vostri avversari, sarà osservare quali carte Artefatto manterrete e quali darete via. Questo perchè per ognuno dei Personaggi alcune carte Artefatto saranno dei Doni (se ne raccolgono 3 scoperte davanti a loro vincono il round). Altre carte Artefatto per lo stesso Personaggio ( e solo per lui) saranno la Rovina (se ne raccoglie 2 viene eliminato dal round e costretto a scoprire la sua identità).

Ad esempio: a Cenerentola piacciono le scarpette di cristallo ma odia l’orologio

Vediamo un esempio: se la maschera che indossate nasconde l’identità di Cenerentola … ebbene il vostro Artefatto Dono saranno le scarpette di cristallo, mentre il vostro Artefatto Rovina sarà l’orologio (la ricordate la favola?). Se durante il gioco riuscite ad accumulare 3 carte Artefatto scarpette di cristallo … avete vinto il round. Se, invece durante il gioco, i vostri avversari vi propinano due carte Artefatto orologio siete smascherati , perdete la speranza di vincere il round ed il trofeo Rosa (ricordate comunque che ce ne sono tre di round) però potete continuare a giocare.

grimm masquerade
In alto a destra il vostro Artefatto Dono: accumulatene 3 e avrete vinto il round. In basso a sinistra il vostro Artefatto Rovina: accumulatene 2 e sarete smascherati

Il bluff in Grimm Masquerade

Naturalmente nulla vi vieta di bluffare nel modo più eclatante … confessare apertamente di essere un Personaggio, atteggiarsi a Lupo Cattivo o comportarsi da Bestia (non in modo letterale … ma letterario), far finta di apprezzare una Carta Artefatto mentre, magari, è per voi un Artefatto Rovina … sono tutti mezzi leciti per riuscire a vincere il round o guadagnare rose facendosi accusare ingiustamente.

Ebbene si!! Se vi si accusa di essere un Personaggio che in realtà non siete .. beh vincete una rosa. Al contrario se un giocatore vi smaschera Puntando il dito (e sacrificando una coppia di carte Artefatto identiche), quel giocatore ha diritto a ben due rose. Quindi smascherare puntando il dito conviene.

grimm masquerade
Se avete 2 Artefatti identici da sacrificare usate l’azione Puntare il dito. Smascherare un Personaggio vi farà guadagnare ben 2 Rose.

Eseguire azioni in Grimm Masquerade: le Carte Azioni

Comunque, non siete obbligati ad eseguire Azioni in ogni vostro turno, potete limitarvi normalmente a

  • pescare una carta Artefatto, decidere se ternerla o darla via e
  • pescare una seconda carta Artefatto facendo la mossa contraria (cioè tenere la carta se avete dato via la prima o darla via se avete tenuto la prima … ATTENZIONE questa è una regola obbligatoria).

Ma se avete una coppia identica di carte Artefatto e ve ne volete liberare, date una buona occhiata alle due azioni disponbili sul lato della plancetta Puntare il dito e controllate se vi conviene eseguirne una. A proposito: le due carte Azione cambiano ad ogni round, ma potete sempre scegliere l’azione Puntare il dito e tentare di smascherare uno dei Personaggi delle fiabe.

grimm masquerade

Piazzate una (carta) Scommessa vincente se vi smascherano

Se invece vi smascherano, potete in qualsiasi momento scegliere tra le carte Scommessa un Personaggio e … puntare su di lui. Ovvero, sperare che quel personaggio vinca il round perchè in quel caso incasserete le stesse rose che incasserà lui con il trofeo rose in palio in quel round.
Potete ottenere una carta Scommessa anche se non siete ancora stati smascherati! Se una delle due carte Azione scoperte accanto alla plancetta Puntare il dito è la carta Segreti, potrete effettuare l’Azione di estrarre dal mazzo carte Scommessa, quella del Personaggio che secondo voi vincerà … Se scommettete sul vostro Personaggio e vincete il round avete diritto al doppio delle rose!!

Come si usano in Grimm Masquerade i segnalini colorati

Se in qualunque momento siete costretti a dare informazioni sul vostro personaggio, allora utilizzerete i segnalini colorati per posizionarli su di un Personaggio del tabellone su cui ancora voi stessi non avete posizionato alcun segnalino. Sarete costretti a dare informazioni sul vostro personaggio quando:

  • avete una coppia di carte Artefatto identiche che non sono Rovina per voi (date informazioni gratis)
  • avete 3 carte Artefatto identiche e non vi dichiarate vincitori del round (date informazioni gratis)
  • vi puntano contro il dito e non ci azzeccano (vincete una rosa)

Le carte Abilità speciale

Se siete il giocatore con il minor numero di Rose a fine round, allora (per usarla nel round successivo) avete diritto ad una carta Ablità speciale relativa al personaggio che avete appena finito di giocare. Leggete sempre attentamente cosa c’è scritto sulle carte Azione e Abilità Speciale (ed in generale leggete sempre attentamente il testo sulle carte … non smetteremo mai di ripetervelo 🙂 )


I segnalini Tesoro

All’inizio di ogni round, inoltre, distribuite ad ogni giocatore un gettone tesoro. Per poter dare più forza ai vostri bluff durante il round usate il vostro segnalino Tesoro come una risorsa jolly (al posto di una carta Artefatto) quando vorrete eseguire un’Azione. Non dovrete quindi scartare una coppia di carte Artefatto identiche per eseguire quell’Azione particolare.
Se alla fine del round non avrete utilizzato il vostro segnalino Tesoro, quest’ultimo vi darà diritto ad una rosa.

La nostra valutazione e quella dell’esperto

Ci siamo divertiti con Grimm Masquerade, e questo è essenziale in questo particolare periodo dell’anno (e storico), utilizzando fin da subito quelle che sul regolamento vengono etichettate come regole avanzate pur essendo il gruppo molto eterogeneo sia come formazione ludica che come età. I bambini di 10 anni hanno subito capito la meccanica del bluff e si sono scatenati con gusto fingendo di essere chi non erano. Le carte Scommessa e Abilità Speciale hanno bilanciato delle situazioni in cui il vincitore sembrava fin troppo evidente dal principio. Le partite durano sicuramente più di mezz’ora in media e quindi non possiamo considerarlo un filler … ma non lo consideriamo un difetto !! Tirate fuori la scatola di Grimm Masquerade o prima di cena o dopo cena … non tra una portata e l’altra.

Per il nostro esperto in erba Grimm Masquerade è stato difficile da giocare ma bello. Un’occasione per una ripassata, durante il gioco, delle favole dei Grimm che ancora non conosceva.

Ingombro sul tavolo1 metro quadro e anche meno se ottimizzate la disposizione dei componenti di gioco attorno al piccolo tabellone principale. Si riesce a giocare anche su di un tavolo di grandezza media.
MaterialeBello, molto ben disegnato ma non eterno. Non fate maneggiare le carte ai bambini o mettetele subito in protezione. Affronteremo questo argomento in un post successivo di questo blog.
DivertimentoBluff, interpretazione e scommesse arricchiscono una meccanica di gioco già molto divertente. Preparatevi per tempo, ripassando le fiable dei Grimm, se volete spiegare ai bambini che partecipano il background di ogni personaggio!
Giudizio complessivoFirst Martians - La prima missione 1

Lascia un commento