In un gioco da tavolo, il termine “melee” viene utilizzato per descrivere una situazione in cui i personaggi o le unità sono impegnati in un combattimento corpo a corpo ravvicinato. In particolare, “melee” si riferisce a un’azione di attacco o di difesa che avviene a contatto fisico diretto tra i partecipanti, come ad esempio un duello tra spadaccini o una battaglia tra guerrieri. In un gioco da tavolo, i combattimenti in melee possono essere risolti attraverso il lancio di dadi, l’utilizzo di carte o altre meccaniche specifiche, che tengono in considerazione le abilità e le caratteristiche dei personaggi coinvolti e altri fattori che possono influire sull’esito del combattimento. In alcuni giochi da tavolo, le situazioni di melee possono essere risolte attraverso la cooperazione tra i personaggi, mentre in altri possono portare a una competizione diretta tra i giocatori.

Articoli correlati