fbpx

Il gioco da tavolo Il Signore degli Anelli – Avventure nella Terra di Mezzo. Chi governerà la Terra di Mezzo ? Sarà Sauron questa volta a vincere ?

Pubblicato da ilgiocointavolo il

Il Signore degli Anelli - Avventure nella Terra di Mezzo. Chi governerà la Terra di Mezzo ? Sarà Sauron questa volta a vincere ?

Questa volta potrebbero non essere gli Hobbit e le genti libere a vincere … questa volta Sauron, al pari degli altri giocatori, ha le stesse probabilità di vincere la partita (se non maggiori).
La lotta è difficile, è lunga .. estenuante. Ma la posta in gioco, il dominio della Terra di Mezzo, è altissima. 

L’oscuro signore (Sauron l’ingannatore) sarà sempre il primo a fare la sua mossa. E avrà in ognuna delle partite un suo obiettivo particolare da raggiungere. Potrà raggiungere il suo obiettivo in vari modi: influenzando punti sulla mappa, muovendo a suo piacimento mostri e minions o tramare nell’oscurità con le sue Carte Intrigo aumentando le sue Zone di Influenza con appositi segnalini.

Sauron sa’ che i suoi nemici non sono immortali (neanche lui lo è ma è vissuto talmente a lungo da dimenticarselo), anzi sa’ perfettamente che una volta finite le carte di un giocatore questi è praticamente morto.

In quanto mortali e infinitamente meno potenti di Sauron, seppure non soggetti al suo eccesso di malizia che si può trasformare in debolezza, gli eroi hanno come obiettivo più importante quello di rimanere in vita .. certo hanno anche loro mete da raggiungere o oggetti da proteggere. Su questa lunga strada hanno diverse frecce al loro arco: possono riposarsi e curarsi. E possono anche chiedere aiuto a personaggi come Gandalf, Boromir o Aragorn interagendo con loro. Sempre che le Carte Evento, che costituiscono l’anima e il motore del gioco aderenti come sono alla storia tolkeniana, glielo permettano.

Quando lo schieramento del Bene o lo schieramento del Male raggiungono il loro obiettivo potrebbe o no essere necessaria una sfida finale per decretare il vincitore.

Quale sarà il Fato della Terra di Mezzo … questa volta?